L'ambiente marino

L'ambiente marino

Le varie suddivisioni degli ambienti marini, il sistema fitale ed afitale, i vari piani dei sistemi, dall' adlitorale al circalitorale vai >>

Composizione dell'acqua di mare e caratteristiche

Composizione acqua di mare

La composizione dell'acqua marina, le percentuali dei sali disciolti, la salinitàvai>>

Caratteristiche

Le caratteristiche fisico-chimiche dell'acqua marina, il termoclino, la viscosità, etc. vai>>

La luce nel mare

La luce nel mare

L'assorbimento della luce nel mare, lo spettro, l'influenza sulla vita, le suddivisioni in zone eufotica oligofotica afotica vai>>

La barriera corallina

La barriera corallina

Descrizioni delle barriere coralline, le origini e la formazione, le madrepore, la simbiosi con le alghe simbionti, le zooxantelle vai>>

Il plancton

Il plancton

Il fitoplancton, lo zooplancton, suddivisione del plancton, le diatomee, gli adattamenti alla vita planctonica, etc.
vai>>

caulerpa

Le alghe

Le alghe

Descrizione delle alghe, caratteristiche ambientali, importanza della luce, ambienti secondari vai>>

Le zooxantelle

Le alghe simbionti dei coralli: le zooxantelle

Le alghe simbionti vivono sopratutto con protozoi, spugne, celenterati: la distribuzione... continua>>

Categorie

Categorie delle alghe

Suddivisione delle alghe in relazione all'ambiente bentonico di appartenenza
vai>>

amphiprion

Dizionario

 Dizionario

Un' elenco di termini ordinati alfabeticamente per conoscere meglio il significato di alcune parole o semplicemente il nome comune di un pesce, una conchiglia, etc.

vai>>

galeone

Storia

I grandi personaggi che hanno fatto la storia dei Mari, da Colombo a Vespucci, Caboto, Diaz, ecc.


vai>>

Cerca un termine





Piccolo dizionario
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

O
Occhialone
Occhiata
Ofiuroidei
Olutorie
Ombrina
Omoceli
Orata


Occhialone --> Pesce della famiglia degli Sparidi (Pagellus centrodontus ). Detto anche fragolino, vive essenzialmente su fondali rocciosi, ma non di rado si trova anche su quelli arenosi sino a 700 metri di profondità.

Occhiata --> Pesce della famiglia degli Sparidi (Oblada melanura ). Vive su fondali rocciosi e banchi di Posidonie, può raggiungere il chilogrammo i peso.

Ofiuroidei --> Vedi pag. Stelle marine 

Olutorie --> Le Olutorie (classe Oluturoidei, phylum Echinodermi) sono organismi marini dalla forma cilindrica e allungata, che vivono, nella maggioranza delle specie, a diretto contatto con il fondale, sia esso fangoso, sabbioso, roccioso, ecc., sul quale si muovono strisciando, grazie al movimento dei pedicelli ambulacrali dei quali sono provviste e per contrazione.
La bocca si trova ad una estremità ed è in alcuni casi circondata di tentacoli atti a prelevare il cibo e a respirare. L'ano è terminale e da questo, o per rottura della parete della porzione terminale dell'Olutoria, o perchè in condizioni ambientali sfavorevoli, possono essere epulsi i visceri che vengono in seguito rigenerati.
Alcuni esemplari sono velenosi e secernono sostanze tossiche. Vari organismi possono insediarsi sul corpo di quest'animale, ma il più conosciuto e forse quello dato dal pesce Carapus acus  che si nasconde nell'ultima porzione dell'intestino dell'Olutoria.
Non sempre, però, l'olutoria gradisce quest'intrusione, ed allora espelle l'ultima parte dell'intestino assieme al pesce che è così obbligato a cercarsi un'altra "dimora".
Nell'immagine una Paracucumaria sp. 

Ombrina --> L'Umbrina cirrosa  è un pesce abbastanza comune nel Mediterraneo e nell'Atlantico orientale. Vive solitaria o in piccoli gruppi, prefereibilmente in zone a salinità variabile come foci di fiumi, sorgenti costiere o subacquee, su fondali poco profondi, sabbiosi o fangosi. E' carnivora e si nutre di molluschi, vermi, crostacei. Può raggiungere gli 80 cm. di lunghezza e i 10 Kg. di peso.

Omoceli --> Ordine (Homocoela) di Poriferi della classe Calcisponge, i cui componenti sono caratterizzati da organizzazione di tipo ascon e da parete del corpo sottile, senza ripiegature della parete dello spongocele.
Es. Clathrina cathrus photo by izio

Orata --> Lo Sparus auratus è un pesce abbastanza comune nel Mediterraneo e nell'Atlantico orientale dove frequenta le coste ricche di vegetazione, come praterie di Posidonia, sino a mediocri profondità. Le orate sono carnivore e si nutrono in prevalenza di Molluschi e Crostacei, ai quali rompono rispettivamente l'esoscheletro ed il guscio, grazie alla robusta dentatura. Raggiungono la lunghezza di circa 60 cm.
In quest' immagine  un bellissimo esemplare fotografato a Capo Mortola (IM) (© foto di Alessandro Gullino).


© 2013 I Segreti del Mare @ webmaster